Litteartour app iPhone

Mai fatto un Litteratour?

Se ti piace leggere, raccontare e viaggiare sei nel posto giusto. Litteratour unisce i luoghi alle parole, una piattaforma su cui sperimentare nuove forme di storytelling collettivo legato a tutte le tipologie di narrazione. Con Litteratour é possibile iniziare a conoscere e scoprire il territorio attraverso le storie che in esso sono ambientate e allo stesso tempo avere a disposizione uno strumento nuovo per raccontarlo in modo personale e creativo.
Su Litteratour puoi pubblicare e geolocalizzare su mappa, nei luoghi in cui sono ambientate, citazioni tratte dai libri che hai amato di più, testi di canzoni, dialoghi presi da film oppure iniziare a scrivere le tue storie personali e condividerle con tutti gli utenti che popolano la community.

I migliori diari creati da voi

Pubblica o salva le citazioni che più ti piacciono utilizzando l'app di Litteratour e poi costruisci il tuo diario. In modo semplice potrai condividerlo sui social network. Se vuoi farcelo scoprire condividilo su Twitter utilizzando l'hasthag #Litteratour o fai un post sulla nostra pagina Facebook, i diari più belli saranno pubblicati nella nostra vetrina. Le nuove citazioni che inserirai dall'app all'interno del tuo diario appariranno anche qui sul sito e potrai offrire contenuti sempre aggiornati ai tuoi lettori.

Cerchi ispirazioni di viaggio?

Litteratour ha creato tanti diari con i suoi account uffuciali. Cercali sull'applicazione ed inizia a seguirli oppure sfoglia la libreria.

Let's play!

Con gli amici di TwLetteratura raccontiamo il territorio da un punto di vista diverso. Ecco come partecipare!

Scegli il gioco

Visita il sito di TwLetteratura per scoprire il calendario dei giochi di riscrittura attivi. Insieme a tutti i testi che saranno oggetto della rilettura troverai descritte tutte le informazioni su come iniziare a giocare in poche semplici mosse. Entra a far parte della narrazione su Twitter, potrai partecipare attivamente al dialogo seguendo l'hashtag dedicato allo specifico gioco.

Partecipa e condividi

Commenta e dialoga con gli altri utenti, geolocalizza sull'app di Litteratour gli estratti di testo nei luoghi in cui sono ambientati e condividili su Twitter per arricchire l'esperienza, oppure scrivi tu stesso pensieri ed emozioni legate ad un luogo particolare. Le possibilità sono moltissime e ogni gioco ha le sue sfumature.
Scarica l'app e condividi la tua fantasia!

Leggi e viaggia

Tutte le citazioni inserite sulla mappa di Litteratour sono a tua disposizione. Entra sull'app, scegli quelle che ti piacciono di più, salvale sul tuo profilo e costruisci il tuo itinerario attraverso i luoghi e le parole. Potrai condividerlo su Twitter con un semplice click e le citazioni più belle saranno inserite nel diario dello specifico gioco che sarà pubblicato qui sul nostro sito.

Viaggia leggendo i diari di Litteratour

Litteratour ha una libreria di diari per ogni viaggio che ha percorso insieme agli amici di TwLetteratura. Durante ogni racconto costruiamo un diario con tutte le più belle citazioni pubblicate dagli utenti e lo pubblichiamo sul nostro sito aggiungendo ogni giorno nuovi contenuti da sfogliare.

Diari d'autore, i libri come non li avete mai letti.

Sei una casa editrice o un autore? Hai un progetto editoriale che pensi potrebbe adattarsi alla perfezione al format proposto da Litteratour? Ti piacerebbe fare interagire il tuo libro cartaceo con il mondo digitale in maniera innovativa? Contattaci, realizziamo per la tua opera diari d'autore creati ad hoc con funzionalità e servizi aggiuntivi.

La dolce strada

Veronica Grandetti - Nicola Natili

Il viaggio alla scoperta della tradizione dolciaria senese è il vero motivo conduttore di questa pubblicazione. Un itinerario che si snoda attraverso i secoli, alla ricerca delle radici culturali che fondono il moderno con l'antico. Riscoprire le tradizioni significa ricalcare il percorso di tutti quegli uomini che le hanno create e trasformate, riuscendo a trasmetterle e tramandarle di generazione in generazione. Colpisce come a tutt'oggi nella maggior parte delle tavole senesi, nei giorni di festa, vengano preparati i dolci della tradizione locale, con la stessa cura e passione di un tempo. L'arte dolciaria è arte antica, è patrimonio collettivo, il grado di trasmetterci i segreti di una cultura millenaria.
Ogni dolce ha una sua suggestiva storia, molte delle quali si perdono nel sottile confine tra vero e verosimile. L'aroma del mito e della leggenda affiancano le testimonianze storiche e letterarie in una cornice familiare. Sullo sfondo ci sono sontuose colline, vigneti, monasteri, pievi, abbazie, tutti monumenti della storia, luoghi in cui risuonano echi lontani, voci e memorie.